Menu
Anagni, Bassetta: ecco i nuovi professionisti assunti dal Comune

Anagni, Bassetta: ecco i nuovi prof…

Il sindaco Fausto Bassett...

Bianchi Consigliera Regionale Gruppo "Pd":  Expo è occasione unica, ma serve scatto dal basso

Bianchi Consigliera Regionale Grupp…

-L'impegno della Regione ...

Due borghi del Lazio tra i più cari per comprare casa

Due borghi del Lazio tra i più cari…

Expo è senz'altro un'otti...

Commissione ministeriale reati Agroalimentari, Scalia: decisione straordinariamente importante

Commissione ministeriale reati Agro…

"Straordinariamente impor...

ASD Anagni Calcio: concluso il torneo Internazionale Giovanile Lazio Cup riservato agli esordienti di fascia B

ASD Anagni Calcio: concluso il torn…

Si è concluso domenica sc...

Ferentino: Bernardini sulle Nomine del CDA Consorzio Industriale – ASI

Ferentino: Bernardini sulle Nomine …

E' stato rinnovato negli ...

Buschini presenta la PL sulla via Benedicti: opportunità per la valorizzazione dello storico cammino e del territorio

Buschini presenta la PL sulla via B…

La proposta di legge regi...

Frosinone: parte il progetto Ci.B.O. (Ciociaria Buona e Ospitale). Come fare per candidarsi

Frosinone: parte il progetto Ci.B.O…

La Ciociaria mette in mos...

Roma, Chierchia: Lo stato di agitazione del settore educativo scolastico preoccupa le istituzioni. Oggi la convocazione del Prefetto

Roma, Chierchia: Lo stato di agitaz…

Oggi 6 Maggio il Prefetto...

Cassino, Fonte: emanata ordinanza antiprostituzione su pubblica via

Cassino, Fonte: emanata ordinanza a…

"Un provvedimento per pre...

Prev Next

Cassino, trovati 14 ordigni bellici inesplosi

Cassino, trovati 14 ordigni bellici inesplosi
Bombe della seconda guerra mondiale inesplose sono state rinvenute questa mattina nei pressi dell’abbazia benedettina.  
 
Durante il pattugliamento a piedi del territorio del monumento naturale di Montecassino, in gestione al Parco naturale dei Monti Aurunci, i guardiaparco hanno difatti  rinvenuto ben 14 ordigni bellici inesplosi, risalenti alla seconda guerra mondiale, ciò a riprova della pericolosità dell'abbandonare i sentieri tracciati da parte di escursionisti o appassionati della natura.
 
A gestire il reperimento degli ordigni è stato il coordinatore del Servizio di vigilanza guardiaparco, Giuseppantonio Treglia, del Parco naturale dei monti Aurunci, guidato dal commissario Michele Moschetta.  
 
Il monumento naturale di Montecassino si estende su 694 ettari ricadenti interamente nel Comune di Cassino e comprende tutto il rilievo del monte omonimo situato a propaggine meridionale del massiccio di Monte Cairo appartenente alla catena delle Mainarde (Appennino centrale).  
 
<Qualora si ritrovassero ordigni vari – mettono in guardia gli uomini del Parco naturale di Montecassino - si raccomanda di non toccare nulla e contattare le forze dell'ordine e nello specifico il servizio di vigilanza del Parco ai numeri 07761598114 o 3492383318. Nei prossimi giorni interverranno gli artificieri>.
 
Alberto Simone

Video

Torna in alto

Rubriche

News Locali

Ciociaria Quotidiano

Seguici

Ultimo Aggiornamento: