Menu
Terremoto: nuova scossa ieri sera avvertita ad Est della Ciociaria

Terremoto: nuova scossa ieri sera a…

Un terremoto di magnitudo...

Sora, ZFU: le precisazioni dell’Amministrazione Comunale

Sora, ZFU: le precisazioni dell’Amm…

Partiamo da una doverosa ...

Ceccano, Liceo: destinazione Europa, tornati dalla Spagna, vengono dalla Bretagna

Ceccano, Liceo: destinazione Europa…

Giorno importante, ieri, ...

Sora: da oggi fino al 15 marzo “FOOD CULTURE - Let's CREATE TOGHETER”

Sora: da oggi fino al 15 marzo “FOO…

L'Associazione Osservator...

Frosinone: oggi ore 16 all'Unitre conferenza del professor Biddittu su “Ultimi dati sulla preistoria nel Basso Lazio”

Frosinone: oggi ore 16 all'Unitre c…

Si terrà oggi, venerdì 6 ...

Regione Lazio: Garanzia Giovani Formazione mirata all'inserimento lavorativo

Regione Lazio: Garanzia Giovani For…

La Regione Lazio ha pubbl...

Fontana Liri: Vincenzo Cacciarella supervisore di Lista per la Federazione Provinciale

Fontana Liri: Vincenzo Cacciarella …

Nei giorni scorsi la Fede...

CISL FP Roma e Lazio, CHIERCHIA: "A rischio le attività assistenziali del Policlinico Umberto I"

CISL FP Roma e Lazio, CHIERCHIA: …

È preoccupante la situazi...

Cassino, Grossi: Biblioteca comunale, dal 6 al 13 marzo Cassino Multietnica Winter

Cassino, Grossi: Biblioteca comunal…

Oggi avrà inizio una sett...

Mobilità, Santori "Marino e Improta inciampano anche su Ztl e ciclabili. Presentato esposto"

Mobilità, Santori "Marino e Im…

"Anche sulla questione Mo...

Prev Next

Cassino, trovati 14 ordigni bellici inesplosi

Cassino, trovati 14 ordigni bellici inesplosi
Bombe della seconda guerra mondiale inesplose sono state rinvenute questa mattina nei pressi dell’abbazia benedettina.  
 
Durante il pattugliamento a piedi del territorio del monumento naturale di Montecassino, in gestione al Parco naturale dei Monti Aurunci, i guardiaparco hanno difatti  rinvenuto ben 14 ordigni bellici inesplosi, risalenti alla seconda guerra mondiale, ciò a riprova della pericolosità dell'abbandonare i sentieri tracciati da parte di escursionisti o appassionati della natura.
 
A gestire il reperimento degli ordigni è stato il coordinatore del Servizio di vigilanza guardiaparco, Giuseppantonio Treglia, del Parco naturale dei monti Aurunci, guidato dal commissario Michele Moschetta.  
 
Il monumento naturale di Montecassino si estende su 694 ettari ricadenti interamente nel Comune di Cassino e comprende tutto il rilievo del monte omonimo situato a propaggine meridionale del massiccio di Monte Cairo appartenente alla catena delle Mainarde (Appennino centrale).  
 
<Qualora si ritrovassero ordigni vari – mettono in guardia gli uomini del Parco naturale di Montecassino - si raccomanda di non toccare nulla e contattare le forze dell'ordine e nello specifico il servizio di vigilanza del Parco ai numeri 07761598114 o 3492383318. Nei prossimi giorni interverranno gli artificieri>.
 
Alberto Simone

Video

Torna in alto

Rubriche

News Locali

Ciociaria Quotidiano

Seguici

Ultimo Aggiornamento: