Menu
Chiude all'improvviso Italia Alimentari di Paliano. 50 senza lavoro

Chiude all'improvviso Italia Alimen…

Ennesimo dramma disoccupa...

Alatri, le concessioni cimiteriali costeranno meno

Alatri, le concessioni cimiteriali …

Le concessioni cimiterial...

Roccasecca, invito di Abbate al sindaco a ripristinare la segnaletica del Cammino Benedettino

Roccasecca, invito di Abbate al sin…

Il consigliere comunale d...

Patrizi riceve e dĂ  nuove speranze ai lavoratori della Multiservizi

Patrizi riceve e dĂ  nuove speranze …

Incontro questa mattina n...

S.Elia, l'amministrazione accoglie Vittorio Di Zazzo, imprenditore emigrato con una storia di successo

S.Elia, l'amministrazione accoglie …

L'amministrazione comunal...

Sequestrati 26mila litri di gasolio di contrabbando dalla Polizia Stradale di Cassino

Sequestrati 26mila litri di gasolio…

Maxi sequestro di gasolio...

Ciclismo: nel Trofeo "San Rocco" di Roccasecca show di Martin Marcellusi e Nicolò Cardinali

Ciclismo: nel Trofeo "San Rocc…

In archivio la prima ediz...

Sora (Serie D): nel pomeriggio amichevole con l'Arce. Tra i pali ufficializzato un gradito ritorno

Sora (Serie D): nel pomeriggio amic…

Il Sora prosegue il ritir...

Boville Calcio (2^ Categoria): il presidente onorario, Tonino Capogna, indica le linee guida

Boville Calcio (2^ Categoria): il p…

Il Boville Calcio, compag...

Le batterie che si ricaricano con il sudore

Le batterie che si ricaricano con i…

Sono come tatuaggi sulla ...

Prev Next

Cassino, trovati 14 ordigni bellici inesplosi

Cassino, trovati 14 ordigni bellici inesplosi
Bombe della seconda guerra mondiale inesplose sono state rinvenute questa mattina nei pressi dell’abbazia benedettina.  
 
Durante il pattugliamento a piedi del territorio del monumento naturale di Montecassino, in gestione al Parco naturale dei Monti Aurunci, i guardiaparco hanno difatti  rinvenuto ben 14 ordigni bellici inesplosi, risalenti alla seconda guerra mondiale, ciò a riprova della pericolositĂ  dell'abbandonare i sentieri tracciati da parte di escursionisti o appassionati della natura.
 
A gestire il reperimento degli ordigni è stato il coordinatore del Servizio di vigilanza guardiaparco, Giuseppantonio Treglia, del Parco naturale dei monti Aurunci, guidato dal commissario Michele Moschetta.  
 
Il monumento naturale di Montecassino si estende su 694 ettari ricadenti interamente nel Comune di Cassino e comprende tutto il rilievo del monte omonimo situato a propaggine meridionale del massiccio di Monte Cairo appartenente alla catena delle Mainarde (Appennino centrale).  
 
<Qualora si ritrovassero ordigni vari – mettono in guardia gli uomini del Parco naturale di Montecassino - si raccomanda di non toccare nulla e contattare le forze dell'ordine e nello specifico il servizio di vigilanza del Parco ai numeri 07761598114 o 3492383318. Nei prossimi giorni interverranno gli artificieri>.
 
Alberto Simone

Video

Torna in alto

Rubriche

News Locali

Ciociaria Quotidiano

Seguici

Ultimo Aggiornamento: